THE MONOCLE

Progetto, comunicazione, identità

Tu sai di un posto chiamato prigione?

Fino ai 3 anni con le loro mamme, nelle celle.

Mille giorni.

I primi mille giorni di vita.

Un momento delicato e decisivo nella crescita e nello sviluppo dei bimbi.

Quali sono le conseguenze della carcerazione? È possibile ridurne i danni?

Con l’aiuto dell’associazione A Roma, Insieme ho documentato la vita in cella e le uscite dei bimbi che vivono a Rebibbia.

A Roma insieme

TU SAI DI UN POSTO CHIAMATO PRIGIONE?

di Imma Lasalvia

 

Leda Colombini  ha speso gli ultimi anni della sua vita a favore della condizione delle donne detenute, e in particolare dei loro bambini più piccoli, condannati a vivere dietro le sbarre.
Tutti i sabati di tutte le settimane dell’anno tirava i bambini fuori dal carcere, li faceva salire su un pulmino e li portava in giro per Roma. D’estate li portava a vedere il mare… 

Ho avuto la fortuna di conoscere e frequentare Leda per un anno intero. In questo anno mi ha dato tantissimo. Mi manca un sacco.

6 dicembre 2011, ciao Leda.

UA-70473445-1